Pannello di SEO per Google+ e ricerca Google @ SMX West
Il docente Sean Carlos interviene su SEO per Google+ e ricerca Google presso SMX West.

Nella foto: Danny Sullivan, Search Engine Land; Sean Carlos, Antezeta; Janet Driscoll Miller, Search Mojo; Daniel Dulitz, Google; Monica Wright, Search Engine Land & Marketing Land (fonte: SMX)

Do you speak social?

Do you speak social logo

Corso non plus ultra sui social media

Gli italiani e non solo sono grandi utilizzatori delle piazze digitali come Facebook, LinkedIn, Twitter e YouTube. Anche Google+ sta prendendo piede nel Bel Paese e ha una valenza importante per la visibilità sulla ricerca Google.

Un tempo sono state le aziende a creare e controllare la loro comunicazione senza alcuna interferenza: ma i tempi sono cambiati e così anche i paradigmi della comunicazione. La gente parla di aziende e dei loro prodotti e servizi sulle piazze digitali, è quindi il caso che le aziende si facciano sentire. Ma come si possono utilizzare i canali sociali in modo proficuo evitando le insidie comuni? Il nostro corso avanzato è proprio quello che fa al caso tuo.

“Il docente è stato impeccabile. Totalmente a suo agio sulla materia, ha gestito il corso con sicurezza, gentilezza e grande disponibilità.” — Gaspar Torriero, SayIT SA, Novazzano, Ticino

  • Docente Sean Carlos
  • Durata Il corso è disponibile nelle versioni di una o due giornate. La versione di 2 giornate permette l'approfondimento maggiore di alcuni argomenti e l'aggiunta degli argomenti
  • Dove A Milano o per gruppi di più persone, presso la tua azienda
  • Quota €695/g + IVA (sconti per gruppi). La quota di partecipazione comprende il materiale didattico e l'attestato di partecipazione
  • Condizioni L'iscrizione ai corsi è regolata dalle nostre condizioni generali
  • Prerequisiti Nozioni basilari di Internet
  • No Massimo Per efficacia didattica, l'iscrizione ai corsi aperti al pubblico è limitata a 10 alunni
  • Lingua Italiano. Corsi in inglese disponibili su richiesta
  • A chi è rivolto Professionisti di Marketing, della comunicazione e delle public relations
  • Cosa imparerò Frequentando questo corso, sarai in grado di:
    • Quali sono i siti sociali più importanti (dove avvengono le conversazioni)
    • Qual è la demografia dei loro utenti (chi posso raggiungere)
    • Quali sono i tipi di comunicazione sociale (come sì possono utilizzare i siti sociali)
    • Come i siti sociali impattano l'ecosistema internet (es. il proprio sito, i motori di ricerca)
    • Quali sono le best practices e le insidie da evitare
    • Come misurare l'andamento sociale ed il ROI
  1. Introduzione
    1. Inizia da qui
    2. I bei vecchi tempi della comunicazione tradizionale
      1. La comunicazione tradizionale dall'alto verso il basso
      2. I grandi poteri della comunicazione
    3. Come i social media stanno cambiando le aspettative e la comunicazione
      1. “2.0” significa tanti canali per esprimere lode o disappunto, 24h x 7gg
    4. Le piattaforme principali: la demografie dei loro utenti, le statistiche sull'utilizzo e le differenze principali in evidenza
      1. Facebook
      2. LinkedIn
      3. twitter
      4. Google+
      5. YouTube
    5. Alcuni concorrenti delle suddette piattaforme
      1. Xing, Viadeo...
      2. Un appunto sulla Cina
    6. Alcune piattaforme di nicchia
    7. Blog e forum
    8. Considerazioni su quali piattaforme puntare
      1. modello di business (B2B, B2C, servizi professionali, reputazione)
      2. visibilità nei motori di ricerca
  2. Quali sono le opportunità ed i benefici per le aziende? Alcuni esempi
    1. Ecommerce
    2. Assistenza
    3. PR / Immagine / Branding
    4. Engagement (coinvolgimento)
    5. Influenza e reputazione
    6. Sondare il mercato / appoggiarsi alla saggezza dei tanti
  3. La regola principale dei social media è che non ci sono regole!
    1. L'assenza di regole e le best practices
  4. Il profilo personale ed il profilo aziendale
    1. Le differenze fra account, profili e pagine
    2. Il nome dell'account e la password
    3. La foto / l'avatar e le immagini
      1. Verificare la visibilità dello sfondo con uno strumento come Google Browser Size
    4. Biografia o riassunto
    5. Link
    6. URL d'accesso personalizzato
    7. Considerazioni per i motori di ricerca
    8. Amministratori
    9. Una parola ai saggi: casa Facebook (o twitter) non è casa tua!
    10. Esercizio: creiamo profili vincenti e/o aggiorniamo quelli in essere
  5. Trovare gli amici vecchi e qualche amico nuovo: stringere amicizia e seguire gli altri
    1. A cosa serve seguire gli altri?
      1. Per informarci, tenere qualcuno o qualcosa sott'occhio
      2. Per essere notati
    2. I rapporti simmetrici ed asimmetrici su Facebook, twitter, Google+, LinkedIn
    3. Il rapporto tra seguaci e seguiti
    4. Chi può seguire altri / stringere l'amicizia?
      1. Profili, pagine
    5. Come trovare profili da seguire?
      1. Consultando altri profili
      2. Directory
      3. Confronto con la rubrica della posta
    6. Esercizio: trovare amici
  6. Trovare un pubblico (qualificato): essere seguiti
    1. Perché è importante?
    2. Come attirare i seguaci
      1. aggiungi post di valore con una buona frequenza
      2. commenta i post degli altri
      3. promuovi altrove la tua presenza sulle reti sociali
      4. le directories
    3. Comprare gli amici a solo €9.99 al chilo, ne vale davvero la pena?
  7. Le liste dei contatti
    1. Cosa sono e a cosa servono
    2. Su Facebook
      1. Per limitare la diffusione di un aggiornamento
      2. Per limitare la promozione di un evento
    3. Su Google+
      1. Considerazioni sulla visibilità nella ricerca Google
    4. Su twitter
    5. Esercizio: creare e valorizzare una lista
  8. La stesura di un aggiornamento (post) su Facebook, Twitter & Google+
    1. Gli obiettivi di un aggiornamento
      1. Se ben scritti e pubblicati al momento giusto, i post possono...
    2. L'anatomia di un post su Google+, Facebook e twitter (la semplicità in apparenza inganna)
      1. Opzioni per l'amministrazione
      2. Link al profilo dell'autore
      3. Testo in grassetto o corsivo
      4. #hashtag (ricerca sulla parola)
      5. Allegato (foto, articolo, video)
      6. Diffusione / accesso
      7. Data dell'ultima pubblicazione e link per un accesso diretto
      8. Coinvolgimento (voti, condivisioni e commenti)
      9. Il testo e la lunghezza
      10. IL TUTTO MAIUSCOLO
      11. Menzionare altri
      12. La condivisione di link
      13. Aggiungere una foto
        1. Fonti di immagini gratuite
      14. Aggiungere un video
      15. Specificare l'ubicazione del post
        1. e a cosa serve
      16. I permessi
      17. La diffusione, le tattiche e i limiti
      18. Quando è il momento ottimale per la pubblicazione?
      19. La replica del messaggio
      20. Con quale frequenza pubblicare?
      21. Rapporto segnale / rumore
      22. Trova (e mantieni) la tua voce
      23. I ghost writer e l'importanza della loro trasparenza
      24. La lingua
    3. I post vincenti forniscono...
    4. Il testo – ci sono modi e modi
    5. Ricordare sempre gli obbiettivi
    6. Pubblicazione contemporanea su più servizi
      1. Come si fa
      2. Considerazioni
    7. Aggiornamenti programmati / pianificati
    8. Ottimizzazione per lo stream – non tutti gli aggiornamenti sono visibili
      1. Gli ostacoli alla visibilità di un aggiornamento
      2. Suggerimenti per raccogliere maggior visibilità
    9. Il privato diventa pubblico Sono pronti tutti?
    10. Prima di premere invio...
    11. Accidenti …come cancellare un aggiornamento
      1. Considerazioni
    12. La gestione dei commenti
      1. Tempestività
      2. La critica
    13. Una parola sullo spam
    14. Quali servizio è più idoneo a quale tipo di aggiornamento?
    15. Esercizio: postiamo!
  9. Interagire con i post degli altri
    1. Apprezzare l'intervento di un altro
    2. Commentare l'intervento di un altro
    3. Condividere l'intervento di un altro
  10. Le comunità ed i gruppi di discussione su LinkedIn e Facebook
    1. Cosa sono e a cosa servono?
    2. Il valore per l'azienda
    3. Le motivazioni per gli associati
    4. Differenze fra gruppi e pagine/profili aziendali
    5. Livelli di accesso
    6. Prima di diventare un partecipante attivo in un gruppo...
    7. La creazione di un proprio gruppo
  11. Gli eventi su Facebook, Google+ e LinkedIn
  12. I sondaggi su Facebook e LinkedIn
  13. Le gallerie di foto
  14. La ricerca sociale
    1. Cosa intendiamo per la ricerca sociale? Le tipologie di ricerche sociali
  15. L'ascolto: il monitoraggio di quello che stanno dicendo su di te e sui tuoi prodotti e servizi
    1. La ricerca ad-hoc
      1. cosa si può trovare e cosa rimane nascosto
      2. per twitter
      3. su Facebook
      4. su Google+
      5. su LinkedIn
      6. su forum e blog
      7. sui motori di ricerca Google e Bing
    2. Cruscotti di monitoraggio fai-da-te
    3. Servizi di avvisi (e loro limiti)
    4. Servizi commerciali (e loro pregi e difetti)
    5. Esercizio: valutare i sentimenti espressi sui social media per un settore di business
  16. L'influenza in rete e i servizi di punteggio come Klout, Kred e PeerIndex
    1. Chi sono gli influenzatori in rete?
      1. Non è sempre chiaro! (e poi, dipende)
    2. Cosa si intende per l'influenza online?
    3. Sapere quanto qualcuno influente online: in che cosa può essere utile?
    4. L'effetto dell'osservatore
    5. Premi: Accordi e l'esca per tenere in gioco gli Influenzatori?
    6. Alcune considerazioni
  17. Software per la gestione degli account e degli aggiornamenti
  18. La valutazione dell'utilizzo dei social media: la misurazione, tra realtà e finzione
    1. Seguaci
      1. Crescita nel tempo
      2. Churn nel tempo
      3. Considerazioni
    2. Post: qual è stato l'impatto di un post?
      1. Diffusione (reach): quante persone possono vedere il nostro messaggio?
        1. direttamente da noi
        2. amici di amici
        3. I lurker (quelli che stanno a guadare senza partecipare) e la regola 90 – 9 – 1
      2. Apprezzamenti: mi piace, +1, preferito
      3. La condivisione
      4. I link cliccati
        1. Il servizio dell'accorciatore URL
        2. Le campagne nelle Google Analytics e la conversione (ROI)
  19. I Social media e la gestione di crisi
  20. I pulsanti sociali sul sito web
    1. Facilitare la condivisione dei contenuti
    2. Interazione sociale - Il tracciamento nelle Google Analytics
  21. La pubblicità
    1. Facebook
    2. Promoted Tweets su Twitter
  22. Il backup dei vostri dati
  23. Gli API per gli sviluppatori
  24. Case studies (studi di successo e fallimento): l'utilizzo dei social media da parte di aziende piccole e grandi
  25. Definizione della strategia e prossimi passi
    1. Definizione delle politiche dei social media
    2. Integrazione dei social media nell'organizzazione
  26. In conclusione
  27. Glossario
  28. Bibliografia e riferimenti
  29. Domande e risposte
  30. Feedback dei partecipanti

¹I corsi sono in continua evoluzione sia per la necessità di mantenerli al passo con la repentina trasformazione del mercato sia per adattarsi in modo mirato alle differenti esigenze delle aziende che incontriamo di volta in volta.

C'è un argomento che non vedi in scaletta? Sentiamoci, la scaletta non è esaustiva; è possibile che l'argomento non sia esplicitato, ma venga trattato.

Prossime date aperte al pubblico

Iscriviti Oggi Stesso!
oppure richiedi informazioni

(contattaci per altre date oppure per i corsi presso la propria sede)

  • Do you speak social?


    Presso: Antezeta Digital Marketing
    Via Porro Lambertenghi 18
    20159 Milano
    Tel. 02 69 000 333