SMX West Archives - Antezeta Digital Marketing

Tag Archives: SMX West

L’invasione dei ladri di risultati: I numerosi modi in cui Google+ invade la ricerca Google (e come imparare ad amarlo)

Pannello di SEO per Google+ e la ricerca Google @ SMX West 2012
Figura 1: Pannello su SEO per Google+ (Google Più) e la ricerca Google @ SMX West 2012: Danny Sullivan, Search Engine Land; Sean Carlos, Antezeta Web Marketing; Janet Driscoll Miller, Search Mojo; Daniel Dulitz, Google; Monica Wright, Search Engine Land & Marketing Land (Foto: SMX)

L’articolo che segue si basa su un discorso che ho tenuto alla conferenza di web marketing SMX West. (Visualizza le slide)

Dal suo lancio nell’estate del 2011, Google+ si è integrato sempre più nella ricerca di Google. Questa integrazione, che alcuni potrebbero definire un’invasione della ricerca di Google da parte di Google+, ha delle implicazioni significative per la promozione di persone, prodotti e servizi.

1 Commento

Strumenti SEO di Yahoo: Cosa è in pericolo con l’accordo Microsoft & Come evitare sorprese

Quando Yahoo e Microsoft hanno annunciato la loro Search Alliance nel luglio 2009, erano disponibili solo i dettagli ad alto livello dell’accordo:

  • Microsoft è responsabile per lo sviluppo e la gestione della tecnologia per i risultati del motore di ricerca (bing) per entrambi;
  • Microsoft è responsabile per la piattaforma di pubblicità per i motori di ricerca e la rete dei contenuti (adCenter);
  • Microsoft gestirà il rapporto con inserzionisti fai-da-te;
  • Yahoo gestirà i rapporti con i grandi clienti;
  • Yahoo fornirà una propria interfaccia utente sui risultati Bing che appariranno sui siti Yahoo.
2 Commenti

Strategie di domini e URL per siti plurilingua & internazionali

Un problema che i motori di ricerca devono affrontare, quando eseguono l’indicizzazione e la classificazione dei contenuti di un sito web, è quello di identificare il mercato geografico e linguistico al quale si rivolge una determinata pagina web. Il World Wide Web è, infatti, mondiale e la questione è particolarmente complessa, soprattutto per i siti Web in lingua che hanno un’ampia portata geografica come l’inglese e lo spagnolo.

Fortunatamente per i proprietari dei siti, ci sono indizi che i motori di ricerca possono utilizzare per abbinare i contenuti dei siti web con l’ubicazione dell’utente che fa la ricerca.

5 Commenti

… E poi rimarranno in due: L’accordo Microsoft – Yahoo! per la ricerca al convegno SMX West 2010

Con l’approvazione da parte delle autorità di regolamentazione dell’UE dell’accordo Microsoft-Yahoo per la collaborazione sui motori di ricerca, i professionisti di search marketing si troveranno a lavorare presto in un nuovo contesto. Nell’Europa occidentale, dove Google domina su circa il 90% del mercato, c’è la tentazione di reagire all’accordo con un grande sbadiglio. Eppure, Yahoo! spesso ha un impatto maggiore sul nostro search marketing di quanto si possa riconoscere.

Per molti, Yahoo, tramite il suo Site Explorer e Yahoo Search Boss / Site Explorer API, costituisce una fonte primaria di dati competitivi sui backlink. E chi di noi non effettua di tanto in tanto qualche ricerca su Yahoo per verificare se i risultati in Google siano davvero buoni?

Lascia un commento

Simone dice… o si tratta di Google dice?

La panacea link rel=”canonical” per i contenuti duplicati

Come molti lettori probabilmente sanno, Google ed altri motori di ricerca hanno recentemente annunciato un supporto per una sintassi html link rel=”canonical”. Il nuovo valore canonical (vale la pena di notare che non è una tag, il link è la tag HTML) può essere utilizzato dagli sviluppatori web per specificare quale pagina web è la versione definitiva di più pagine sostanzialmente simili.

Un problema SEO noto come contenuto duplicato sorge quando siti web utilizzano diversi URL, in genere attraverso parametri, per fornire versioni leggermente diverse di una pagina, come una versione della pagina per stampare o per consentire il monitoraggio di una campagna nello strumento per le Web Analytics.

Lascia un commento

Che c’è di nuovo in Social Media Marketing – Sessione presso SMX West 2009

Il Marketing mediante i motori di ricerca fa parte dell’ecosistema web più esteso. Alla conferenza SMX West 2009, tre habitués dei social media web hanno condiviso suggerimenti su come avere successo nella promozione di un sito web utilizzando i media sociali.

Moderatore: Sara Holoubek, Consulente, Editorialista e membro del Consiglio di Amministrazione SEMPO

Relatori:

1 Commento

Google SearchWiki e la ricerca personalizzata

Nella SEO ricorrono diverse discussioni con i nuovi clienti potenziali. La più comune di gran lunga è quella circa il motivo per cui i rapporti di conversione devono essere utilizzati per misurare i risultati SEO, piuttosto che i report tradizionali sul posizionamento nei motori di ricerca. Le persone rimangono a bocca aperta quando sentono che due diversi utenti di Google possono visualizzare risultati di ricerca diversi per la stessa query di ricerca effettuata nello stesso momento temporale. Le ragioni variano – le ricerche effettuate su google.com o google.it, i centri di dati possono essere non sincronizzati, ecc.

Lascia un commento

Il SMX West 2009: Ci vediamo a San José?

Un segnale che dimostra la maturità di una professione consiste nella sua capacità di sostenere una conferenza ad essa dedicata, nella quale i professionisti del settore possono ascoltare ed imparare da relatori così come interagire con gli altri professionisti (e clienti e fornitori potenziali).

Il Search Marketing tiene una propria conferenza da 10 anni grazie all’avvio delle Search Engine Strategies (SES) da parte di Danny Sullivan. Dopo aver gestito la crescita delle SES per molti anni a vantaggio di altri proprietari, Danny ha iniziato nel 2007 la propria serie di conferenze, lo SMX: Search Marketing Expo.

1 Commento