ROI Archives - Antezeta Digital Marketing

Tag Archives: ROI

Semplici risultati di ricerca in Google diventano Rich Snippets

Per anni i risultati di ricerca visualizzati su un motore di ricerca sono stati limitati a 3° parti di informazioni: un titolo, una sintesi e un URL. Osservatori attenti ai risultati di una ricerca su Google potrebbero aver notato la comparsa di ulteriori informazioni, e cioè quel che Google definisce rich snippets (astratti arricchiti), in alcuni risultati negli ultimi mesi. Alcuni risultati contengono infatti voti di recensioni, come nel caso in cui un iPod ha ricevuto 5 stelle in 81 recensioni:

Recensione Apple iPod in Google
Figura 1: Recensione Apple iPod in Google

Questa ricerca per informazioni sul concerto degli U2 fornisce i dettagli sulle date del loro tour:

2 Commenti

Ma questo Twitter è davvero uno strumento di marketing o soltanto molto rumore per nulla?

Logo TwitterTwitter è uno strumento internet che consente l’invio di messaggi brevi, come gli SMS, a più destinatari. A differenza dell’email marketing, i destinatari devono scegliere di ricevere i messaggi. Grazie ad una tecnica di inoltro, un destinatario può, a sua volta, inoltrare un messaggio ricevuto ai suoi seguaci, innescando così una diffusione virale. Grazie alla sua apparente semplicità e flessibilità twitter ha conseguito un successo indiscusso a livello internazionale. A prima vista la complicazione più evidente è che twitter possiede un linguaggio tutto suo. I destinatari vengono chiamati followers (seguaci), i messaggi tweets e l’inoltro di un messaggio retweet.

1 Commento

Che c’è di nuovo in Social Media Marketing – Sessione presso SMX West 2009

Il Marketing mediante i motori di ricerca fa parte dell’ecosistema web più esteso. Alla conferenza SMX West 2009, tre habitués dei social media web hanno condiviso suggerimenti su come avere successo nella promozione di un sito web utilizzando i media sociali.

Moderatore: Sara Holoubek, Consulente, Editorialista e membro del Consiglio di Amministrazione SEMPO

Relatori:

1 Commento

Pss…pss…! Forse la concorrenza non investe nel marketing mediante i motori di ricerca, ma voi dovrete farlo.

Uno degli obiettivi principali della pubblicità tradizionale è quello di creare domanda per un prodotto o un servizio. La pubblicità suscita domanda latente portando l’attenzione su di un prodotto o un servizio, o si sforza di creare domanda fornendoci informazioni su di un bisogno o un problema del quale non eravamo ancora a conoscenza.

Con l’inserimento della pubblicità nei mezzi di comunicazione tradizionali (televisione, radio, cinema, affissioni, riviste e giornali), le aziende mirano ad aumentare le loro vendite. Il processo è sostanzialmente a casaccio: le aziende ottengono un ritorno sugli investimenti (ROI) solo quando una persona, sufficientemente motivata, passa dalla “cassa”.

Lascia un commento