CSS Archives - Antezeta Digital Marketing

Tag Archives: CSS

Testo come immagini: problema SEO ormai superato con @font-face

Le prime pagine web che sono apparse nel lontano 1992 rispecchiavano fortemente il mondo della loro provenienza e cioè quello accademico caratterizzato dalla produzione scritta che privilegia le informazioni testuali all’aspetto visuale.

Pagine web nel 1992
Figura 1: Pagine web nel 1992

Quando i grafici sono arrivati nel web, si è tentato di porre rimedio alla nuova situazione, ma è intercorso un po’ di tempo prima che alcuni cominciassero a capire che si trattava di una bestia difficile da domare.

Il web non è la carta stampata

Purtroppo per i grafici amanti di Photoshop e abituati alla carta stampata, il web non è la stampa. Durante la transizione a Internet, i grafici affrontano una serie di problemi comuni:

Lascia un commento

Strumenti SEO di Yahoo: Cosa è in pericolo con l’accordo Microsoft & Come evitare sorprese

Quando Yahoo e Microsoft hanno annunciato la loro Search Alliance nel luglio 2009, erano disponibili solo i dettagli ad alto livello dell’accordo:

  • Microsoft è responsabile per lo sviluppo e la gestione della tecnologia per i risultati del motore di ricerca (bing) per entrambi;
  • Microsoft è responsabile per la piattaforma di pubblicità per i motori di ricerca e la rete dei contenuti (adCenter);
  • Microsoft gestirà il rapporto con inserzionisti fai-da-te;
  • Yahoo gestirà i rapporti con i grandi clienti;
  • Yahoo fornirà una propria interfaccia utente sui risultati Bing che appariranno sui siti Yahoo.
2 Commenti

Perché la SEO e l’usabilità si assomigliano come due gocce d’acqua

Un’esperienza utente positiva è fondamentale per il successo di un sito web:

Su Internet, vige la regola della sopravvivenza di ciò che è più semplice: se i clienti non riescono a trovare un prodotto, essi non saranno neppure in grado di comprarlo. Se invece si consente agli utenti di fare una buona esperienza con la loro ricerca, essi diventeranno molto probabilmente clienti frequenti e fedeli. Ma il web offre anche costi bassi per cambiare i fornitori … I visitatori rimarranno solo se un sito è estremamente facile da usare.” – Parole del Guru dell’usabilità, Jakob Nielsen1

7 Commenti

Simone dice… o si tratta di Google dice?

La panacea link rel=”canonical” per i contenuti duplicati

Come molti lettori probabilmente sanno, Google ed altri motori di ricerca hanno recentemente annunciato un supporto per una sintassi html link rel=”canonical”. Il nuovo valore canonical (vale la pena di notare che non è una tag, il link è la tag HTML) può essere utilizzato dagli sviluppatori web per specificare quale pagina web è la versione definitiva di più pagine sostanzialmente simili.

Un problema SEO noto come contenuto duplicato sorge quando siti web utilizzano diversi URL, in genere attraverso parametri, per fornire versioni leggermente diverse di una pagina, come una versione della pagina per stampare o per consentire il monitoraggio di una campagna nello strumento per le Web Analytics.

Lascia un commento

Flash è ancora un problema per la SEO (e il web) nonostante l’annuncio di Google

Ho appena scoperto che qualcuno su un gruppo di discussione relativa alle Web Analytics ha interpretato in modo sbagliato il recente annuncio di Google su un supporto migliore nella scansione e rilevamento di informazioni di siti fatti in Flash, pensando che ora non ci siano motivi per evitare Flash nello sviluppo di siti web.

Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Anche se il supporto migliore per tutti i siti web fatti in Flash da parte di Google è benvenuto per i siti “legacy” ancora in circolazione, in generale le aziende dovrebbero evitare l’implementazione di siti nuovi costruiti interamente in Flash.

4 Commenti

Come viene trattato JavaScript e CSS dai motori di ricerca, del tipo di Google?

Una domanda frequente nel processo di posizionamento nei motori di ricerca è “come viene trattato JavaScript e CSS dai motori di ricerca, del tipo di Google?

Storicamente, i motori di ricerca hanno trattato pagine web in modo molto simile a quello di un vecchio browser testuale tale Lynx. Un motore di ricerca " vedeva" solo quello che un browser povero ha potuto visualizzare – html basilare.

Spinti da questo ragionamento, i consulenti SEO hanno da tempo sostenuto che gli sviluppatori web devono mantenere il codice di un sito più semplice possibile, evitando menu di navigazione nascosti in JavaScript e simili.

Lascia un commento

7 motivi per evitare Flash «come la peste» quando si progetta un sito web

In occasione di un recente seminario tenuto da Legal Marketing Italia, ci siamo rivolti la domanda sul perché un sito web aziendale non appaia in alto nei risultati di una ricerca in Google, nemmeno per il nome della società. In Italia, il problema più diffuso che si incontra con i siti web è un utilizzo diffuso della tecnologia Flash di Macromedia / Adobe per sviluppare la maggior parte o tutto il sito web di una società. Purtroppo, anche questo caso non faceva eccezione.

2 Commenti

6 metodi per controllare quali delle vostre pagine appaiono nei motori di ricerca e in che modo lo fanno

Può sembrare paradossale, ma ci sono davvero molte occasioni in cui è possibile che vogliate escludere un sito, o parte di un sito, dalla scansione ed indicizzazione dei motori di ricerca. Una necessità tipica è quella di tenere pagine duplicate, come versioni da stampare, fuori da un motore di ricerca. Lo stesso vale per pagine disponibili sia in HTML che PDF. Altri esempi comprendono “pagine di servizio” come messaggi di errore e pagine di conferma di attività.

Ci sono numerosi modi per evitare l’indicizzazione delle pagine di un sito in Google, Yahoo!, Microsoft Live o Ask. In questo articolo consideriamo diversi metodi per bloccare i motori di ricerca, tenendo conto dei pro e dei contra di ogni metodo.

2 Commenti

Tracciare le pagine viste dalla cache dei motori di ricerca con i programmi per l’analisi delle statistiche dei siti

Una piccola percentuale degli utenti dei motori di ricerca visualizza la pagina di un sito web utilizzando la copia salvata da un motore di ricerca, cioè la versione cache. La copia cache che il motore di ricerca presenta all’utente contiene di solito il link verso oggetti presenti sul sito stesso: immagini, fogli di stile CSS, JavaScript, etc. Le società che si concentrando sulle attività di marketing mediante il web, come l’ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca, desiderano tracciare l’intera attività dei motori di ricerca, comprese la visualizzazione delle pagine cache.

Lascia un commento

Menu a discesa compatibili con i motori di ricerca: come creare, con i soli Css

I menu a discesa JavaScript sono impiegati da molti siti Web di medie e grandi dimensioni come strumento di navigazione principale a disposizione dei visitatori del sito. I menu a discesa offrono molti vantaggi. Innanzi tutto sono già familiari a chi utilizza il computer dal momento che sono presenti in quasi tutto il software tradizionale. Inoltre i menu a discesa, oltre a chiudersi quando non sono necessari e dunque occupare poco spazio sullo schermo, offrono una buona ricchezza di opzioni quando l’utente sfiora una delle categorie visibili.

Lascia un commento