Collaborazione Archives - Antezeta Digital Marketing

Tag Archives: Collaborazione

… E poi rimarranno in due: L’accordo Microsoft – Yahoo! per la ricerca al convegno SMX West 2010

Con l’approvazione da parte delle autorità di regolamentazione dell’UE dell’accordo Microsoft-Yahoo per la collaborazione sui motori di ricerca, i professionisti di search marketing si troveranno a lavorare presto in un nuovo contesto. Nell’Europa occidentale, dove Google domina su circa il 90% del mercato, c’è la tentazione di reagire all’accordo con un grande sbadiglio. Eppure, Yahoo! spesso ha un impatto maggiore sul nostro search marketing di quanto si possa riconoscere.

Per molti, Yahoo, tramite il suo Site Explorer e Yahoo Search Boss / Site Explorer API, costituisce una fonte primaria di dati competitivi sui backlink. E chi di noi non effettua di tanto in tanto qualche ricerca su Yahoo per verificare se i risultati in Google siano davvero buoni?

Lascia un commento

Persone, Internet ed Impresa Business, tutto senza nominare Google.

Mercoledì scorso ho avuto la fortuna di partecipare ad una conferenza di primo livello sui comportamenti sociali e la tecnologia abilitante, applicata a medie e grandi imprese. Non a San Francisco. Non a Boston, dove ho lavorato per 4 anni. Neppure a Milano, ma a Varese. Giusto, Varese, un tempo conosciuta più per la produzione di scarpe. La conferenza, International Forum on Enterprise 2.0, si è tenuta presso l’Università dell’Insubria come parte integrante delle celebrazioni in occasione del 10° anniversario della sua fondazione.

2 Commenti

Sitemaps, protocollo lanciato da Google, adottato da tutti i tre Motori di Ricerca principali

Sitemaps disponibili per Google, Yahoo e Bing (già Windows Live).

2006-11-16: Tutti e tre i motori di ricerca principali (Google, Yahoo! e Bing, già Microsoft Live Search) hanno annunciato una collaborazione congiunta sul protocollo sitemaps, rilasciato un anno fa da Google.

Nota 2007-04-11: Ask annuncia supporto per lo standard sitemaps.

Un nuovo sito, www.sitemaps.org, è stato appositamente creato per supportare l’implementazione e l’utilizzo del protocollo sitemaps. Anche se Yahoo! indica su un suo blog che sta già raccogliendo segnalazioni di sitemaps, manca tuttavia ancora una dicitura esplicita sul loro modulo di segnalazione presso Site Explorer. Microsoft si è impegnata a supportare le sitemaps mediante Windows Live Search dopo che avrà concluso quelle opportune verifiche interne, che sono ancora in corso.

Lascia un commento

Segnalare un sito a Yahoo mediante una mappa del sito… ne vale la pena?

Yahoo! Site Explorer LogoNell’ultimo anno, Yahoo ha riaffermato il proprio impegno nella ricerca organica rilasciando una serie di strumenti per gli amministratori di siti e per i professionisti del marketing attraverso i motori di ricerca. In questo articolo, diamo uno sguardo ai servizi che offre Yahoo! per segnalare le pagine di un sito tramite una mappa xml, grazie a Yahoo! Site Explorer. Faremo il confronto inevitabile con Google, l’attuale innovatore in questa area.

Quando Google ha lanciato il proprio servizio Sitemaps per la registrazione nei motore di ricerca nel giugno 2005, Yahoo! ha risposto velocemente aggiungendo una breve nota al proprio modulo di registrazione dei siti indicando che i siti possono fornire anche un file di testo elencando gli Url delle pagine, urllist.txt. Il programma è stato velocemente soprannominato Yahoo lista Url.

2 Commenti

Software gratuito per creare una sitemap per il posizionamento sul motore di ricerca Yahoo!

Yahoo! Site Explorer LogoI recenti miglioramenti che Yahoo! ha apportato al programma Site Explorer includono la possibilità per un webmaster di notificare in automatico a Yahoo! i cambiamenti di un sito per mezzo di un flusso (feed) RssXml. I webmaster, tramite l’interfaccia di Site Explorer, possono verificare anche quando Yahoo! ha scaricato l’ultima volta il file con la sitemap.

Anche se le funzionalità sono notevolmente inferiori rispetto a quelle di Google Webmaster Tools, già Google Sitemaps, molti professionisti del posizionamento sui motori di ricerca vorranno comunque cominciare a fare esperimenti con i Feed per Yahoo! Site Explorer in previsione di novità più significative.

1 Commento