AWStats Archives - Antezeta Digital Marketing

Tag Archives: AWStats

BLVD Status, sistema di Web Analytics disponibile gratuitamente in beta pubblica

Ho trovato un annuncio interessante su 97thfloor.com relativo ad un nuovo strumento delle Web Analytics, BLVD Status.

Storicamente, due ostacoli significativi hanno rallentato la diffusione delle Web Analytics nelle imprese. Il primo è stato il costo. Sistemi professionali di Web Analytics sono sempre stati abbastanza costosi, in entrambe le modalità server e hosted. Il secondo problema è rappresentato dalla grande quantità e complessità dei rapporti disponibili in sistemi commerciali, sufficientemente intimidatori nei confronti di numerosi non addetti ai lavori, tenendo così loro lontani dalle Web Analytics.

Lascia un commento

Ottimismo per le Web Analytics in Italia

Lo scorso novembre Luca Meyer ha organizzato il primo Mercoledì dedicato alle Web Analytics (WAW) a Milano, in concomitanza con lo IAB Forum.

Sei persone erano presenti al fine di rappresentare il lato della “responsabilità” di Internet in Italia. Un numero ridicolo al confronto delle migliaia di visitatori allo IAB Forum!

Dopo il WAW a Milano, Giovanni Lorenzoni si è dato da fare per mantenere vivo l’interesse, organizzando eventi per l’Associazione di Web Analytics e WAW a Bologna. Tuttavia, proprio in questo si annida il problema: con una comunità italiana di web analytics apparentemente piccola e sparsa in tutta la penisola, incontri significativi possono accadere soltanto quando c’è una dimensione critica dovuta allo svolgimento di un evento Internet che aggrega i professionisti Internet.

Lascia un commento

Tracciare le pagine viste dalla cache dei motori di ricerca con i programmi per l’analisi delle statistiche dei siti

Una piccola percentuale degli utenti dei motori di ricerca visualizza la pagina di un sito web utilizzando la copia salvata da un motore di ricerca, cioè la versione cache. La copia cache che il motore di ricerca presenta all’utente contiene di solito il link verso oggetti presenti sul sito stesso: immagini, fogli di stile CSS, JavaScript, etc. Le società che si concentrando sulle attività di marketing mediante il web, come l’ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca, desiderano tracciare l’intera attività dei motori di ricerca, comprese la visualizzazione delle pagine cache.

Lascia un commento

Gli spider o crawler dei motori di ricerca: chi sta visitando il nostro sito e perché?

Le aziende che applicano strategie di ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca (SEO) prima o poi decidono, giustamente, di controllare le scansioni effettuate dai motori di ricerca. Infatti prima che una pagina web appaia nei risultati della ricerca, il contenuto deve essere stato individuato dai motori di ricerca attraverso un processo di scansione. La scansione viene fatta con un software che percorre Internet in automatico per trovare e scaricare i contenuti dei siti affinché il motore di ricerca li analizzi, li indicizzi e li classifichi.

Il controllo fa parte del posizionamento nei Motori di Ricerca in base al Merito™, cioè essere primo su Google.

Lascia un commento

Web Analytics: log file del web server oppure codice JavaScript da inserire nelle pagine Html?

Scelta: vantaggi e svantaggi

Gli strumenti per le statistiche dei siti rientrano in genere in una delle due seguenti categorie:

  • Log file dei web server
  • Codice JavaScript inserito nelle pagine html

Entrambi comportano vantaggi e svantaggi.

In genere, i log file dei web server contengono dati più ricchi di quelli disponibili con il tracciamento delle Statistiche dei Siti mediante codice JavaScript. Per aziende focalizzate sulla visibilità nei motori di ricerca, i log file dei web server permettono di sapere anche quali pagine sono state rilevate dai singoli spider dei motori di ricerca e quanto recentemente è avvenuta la visita.

2 Commenti