AdWords Archives - Antezeta Digital Marketing

Tag Archives: AdWords

Misurazione dei media digitali: il monitoraggio facile delle campagne e uno strumento gratuito

Tanti canali digitali di comunicazione, eppure così poco tempo. Con un numero sempre più alto di canali per l’acquisizione di traffico per i siti web che spuntano da un giorno all’altro, diventa sempre più importante misurare con precisione l’efficacia di un canale. Ciò significa chiedere e rispondere a domande difficili, a volte scomode, del tipo “C’è qualcuno che interagisce davvero con il notiziario mensile?“. Se i lettori interagiscono, qual è esattamente il punto dove si verifica tale coinvolgimento, cioè dove è il link che viene cliccato? Nel caso del social media marketing, i post sulle pagine Facebook o i tweet su Twitter suscitano interesse sufficiente per convincere le persone a cliccare i link per visitare il sito aziendale?

Lascia un commento

È ufficiale, l’Italia è entrata nella crème delle nazioni dell’ecommerce

Google ha finalmente lanciato la ricerca di Google Shopping in Italia, più di 8 anni dopo il lancio di Froogle, nome originale di Google Shopping (chiamato Google Product Search negli Stati Uniti). Google Shopping è disponibile nel Regno Unito e in Germania dal 2004.

la home page in Italia della ricerca con Google ShoppingFigura 1. Home page della ricerca di Google Shopping in Italia Le aziende che desiderano includere i loro prodotti nella ricerca di Google Products devono caricare i propri dati utilizzando il Merchant Center di Google, precedentemente noto come Google Base.

Lascia un commento

Quello che Google sa su Google e su alcune altre cose

C’è un meraviglioso detto che circola nelle grandi aziende, in particolare quando si parla di iniziative sulla gestione della conoscenza (Knowledge Management – KM), “solo se sapessimo quello che sappiamo“. È improbabile che Google sia esente da questo problema, ma la loro cultura basata sui dati ha lanciato vari cruscotti d’informazione che mirle richieste dei governiano a superare questo problema, facilitando la comunicazione interna ed esterna dei dati, dagli stati di servizio dei servizi Google fino alle statistiche internet.

Lascia un commento

Google Autocomplete, già Google Suggest, precursore di Google Instant

Con tutto il rumore sul rilascio di Google Instant, è facile trascurare il fatto che Google istante non sia proprio nuovo. Nel 2004 i laboratori di Google, i Google Labs, hanno lanciato un nuovo strumento chiamato Google Suggest ossia Suggerimenti di Google. Google Suggest ha fornito un elenco di parole chiave potenziali per la ricerca in base ai tasti appena digitati da un utente. Inizialmente Google Suggest visualizzava anche il numero stimato di risultati per una determinata frase di parole chiave. Google Suggest è stato sviluppato dall’ingegnere Google Kevin Gibbs durante la famosa iniziativa promossa da Google sul 20% del tempo (gli ingegneri possono dedicare il 20% del loro tempo a un proprio progetto, senza necessitare del benestare del capo, o almeno funziona così sulla carta).

Google Suggest

Google Suggest in azione. Da notare le stime dei risultati, non più disponibili.

Lascia un commento

Torna il motore di ricerca Teoma. Ma importa a qualcuno?

Se è da anni che utilizzi il web, ricorderai forse i gloriosi motori di ricerca del passato come AltaVista di DEC. Eclissato da Google, AltaVista esiste tuttora come banco di prova per la tecnologia Yahoo!, anche se per poco, fin quando l’accordo Bing-Yahoo! verrà pienamente attuato. Professionisti di search engine marketing (SEM) di vecchia data probabilmente conoscono anche AlltheWeb di Fast technology ed A9 di Amazon. Uno dei miei preferiti è stato Teoma.

Teoma nel lontano 2001

Teoma nel 2001
Figura 1: Teoma nel 2001

Lascia un commento

Stampa italiana a Google: sei ingiusta (e siamo confusi)

La settimana scorsa l’autorità antitrust (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha condotto un controllo della sede italiana di Google e ha annunciato di avviare un’indagine su eventuali abusi di Google esercitati dalla sua posizione dominante nel mercato italiano dei motori di ricerca. Il caso è stato montato da una segnalazione presentata dalla Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG). La FIEG rappresenta gli editori di giornali e riviste, nonché le agenzie di stampa.

Lascia un commento

7 fonti di informazione sui link dei concorrenti e considerazioni per la ricerca di link a scopo SEO

Può sembrare un cliché, ma un sito web non è un’isola. Qualsiasi sito di merito avrà accumulato più di un link in ingresso e certamente contiene link in uscita verso altre risorse sul web. Infatti, si può facilmente dire che senza link capaci di interconnettere i siti web, non potrebbe esistere il web globale.

11 Commenti

I risultati di una ricerca Google in formato AJAX, il monitoraggio nelle Google Analytics e, ahimè, uno sfogo sulle API Google

Come molti lettori forse già sanno, Google sta sperimentando da diversi mesi l’utilizzo di Ajax (JavaScript) per produrre i risultati di una ricerca. Un problema che è emerso con le prime prove è stato quello di una mancata fornitura delle informazioni di provenienza (referrer) quando un utente fa clic su uno dei risultati della ricerca, “rompendo” la storica capacità dei sistemi delle Web Analytics di monitorare il traffico delle ricerche fatte su Google. Ricordiamoci che Google dispone di più servizi su ciascun dominio dai quali è possibile inviare traffico ad un sito web, come Google Reader e la Directory Google.

1 Commento

Sto pensando a un corso SEO. Potreste darmi qualche consiglio?

Questa domanda mi è arrivata in chat. E devo ammetterlo, sono spesso proprio i messaggi istantanei a rappresentare una valida fonte di ispirazione per i post. Prima di rispondere, una piccola avvertenza è d’obbligo: sono docente di un corso SEO, quindi non è detto che io sia del tutto imparziale su questo tema. Caveat emptor:-).

A chi serve il corso SEO e quali sono le sue esigenze?

Non manca un’ampia scelta di corsi SEO sul mercato italiano. Nel decidere quale sarà la formazione migliore per te, conviene prima capire le tue esigenze di alunno.

Lascia un commento

Offerte di AdWords per il marchio di un concorrente: ne vale la pena?

In alcuni paesi, un inserzionista di Google AdWords può far apparire un suo annuncio quando una ricerca viene fatta su di un marchio registrato, anche se egli non è il proprietario del marchio. L’annuncio in sé non può contenere il marchio; il marchio viene specificato solo nelle parole chiave “dietro le quinte” per far uscire l’annuncio durante una ricerca (o su una pagina che impiega Google AdSense, ecc).

1 Commento

Le pagine viste importano poco nella monetizzazione di un sito web

Il titolo è un po’ provocatorio, ma il tema è importante per tutte quelle aziende che vogliono assicurarsi che il loro sito web rappresenti una fonte di guadagno e non di costo. Il numero di pagine viste è spesso poco indicativo come misurazione di quanto si riesca a monetizzare un sito. Oggi è il contenuto specifico di una pagina che risulta invece più significativo in tal senso. In seguito ne vedremo il perché.

In questo articolo ci limiteremo a considerazioni sulla pubblicità come strumento di monetizzazione.

1 Commento

Le sigle del marketing mediante i motori di ricerca ossia il search marketing: SEO-SEM e Co.

Che agli Americani piacciano le sigle non è proprio una sorpresa per chi ha lavorato in un’azienda americana. Nel nostro mondo di search marketing non mancano davvero proprie sigle. Il problema con le sigle è che è molto facile confondere le idee. Questo problema tocca anche il search marketing, un caso in particolare si verifica con la sigla SEM. Nell’ottica del miglioramento della comunicazione in questo ambito, provo a fare un po’ di luce sulle varie sigle attualmente utilizzate nel campo del marketing mediante i motori di ricerca.

SEO
2 Commenti

Forse cercavi: porno oppure come mai non tutte le parole chiave sono adatte alla SEO.

Anni fa quando si parlava del marketing mediante i motori di ricerca, ci si concentrava essenzialmente sul posizionamento nei motori di ricerca o, in parole povere, sull’essere primo su Google. Già. Una frase bella, corta, comprensibile ed efficace. La visibilità nei motori di ricerca è importante, senz’ombra di dubbio.

Ma essere primi su Google per che cosa? È una grossa trappola. Non è raro che le parole chiave identificate per la SEO o le campagne PPC facciano parte del vocabolario ricercato utilizzato dai professionisti interni all’azienda per descrivere i prodotti ed i servizi dell’azienda.

Lascia un commento

Aspiranti SEO, siete in tanti! Ecco i risultati del Quiz SEO.

15 domande, 5 settimane e 5 libri: quasi 700 di voi hanno accettato la sfida del quiz SEO.

Le motivazioni del quiz Seo

L’idea del quiz è nata da diverse riflessioni sullo stato della conoscenza e di utilizzo della SEO in Italia, osservato dalla prospettiva di chi possiede un’esperienza quotidiana della SEO.

I motori di ricerca, google in primis (domanda 1), sono i portieri si frappongono tra noi e la rete. Noi utilizziamo i motori di ricerca non solo per cercare informazioni che supponiamo siano reperibili da qualche parte, ma anche per navigare ad un sito specifico, come la Fiat, o sbrigare un compito, come comprare un biglietto per il concerto di Tiziano Ferro (domanda 15).

6 Commenti

Migliora il tuo blog o sito web con Google Ricerca nel Sito. Misura i risultati nelle Google Analytics.

Sei stato bravo. Hai creato un sito web con contenuti interessanti. Una comunità di lettori fedeli continua a tornare a visitarti. Gli sforzi SEO danno risultati, con molto traffico proveniente da Google, Yahoo!, Bing ed alcuni dei motori di ricerca minori. È l’ora di sedersi con una bella birra o un calice di Monteregio di Massa Marittima … ma ti sei dimenticato di qualcosa? Della ricerca nel sito forse?

Per ricerca nel sito intendiamo la funzionalità che consente ai visitatori di cercare informazioni nel sito, utilizzando le loro parole chiave.

1 Commento