La reputazione professionale online, cioè in Google, è una misura del successo della carriera

Sei una donna di successo che vuole competere per un posto nel Gabinetto del Presidente Obama?

Barack Obama si accinge a preparare la sua sfida contro John McBush ed una delle sue molteplici scommesse è quella di motivare e coinvolgere i tanti gruppi di interesse che hanno sostenuto la candidatura di Hillary Clinton. È improbabile che il gruppo dei razzisti bianchi sosterrà a breve il messaggio di speranza offerto da Obama; l’America non è ancora quel paradiso in terra che a molti dei miei amici italiani piacerebbe pensare. Tuttavia proprio le elettrici che erano animate dal pensiero di un Presidente Hillary Clinton rappresentano un importante blocco di voti per Barack.

La scelta di Hillary come Vicepresidente rappresenterebbe di sicuro un’abile mossa per attrarre e consolidare questo blocco, ma come molti hanno notato, questo comporta altri rischi.

Un impegno credibile nel reclutare attivamente donne per il Gabinetto presidenziale ed altri posti di alto livello nell’amministrazione Obama costituirebbe probabilmente una buona tattica (e buona politica), a patto che Barack sia in grado di farlo senza cedere alla destra rabbiosa un “osso delle quote” da masticare.

È fondamentale sottolineare che le persone di successo si trovano nelle ricerche fatte in Google

Anche se la logica convenzionale potrebbe portare a pensare che i posti nella Casa Bianca Obama verranno assegnati attraverso le reti personali ed il reclutamento tradizionale, non dimentichiamoci che viviamo nell’era digitale. Nel corso di una recente presentazione presso la Professional Women’s Association a Milano in materia di donne nei consigli d’amministrazione, la slide 21 ha particolarmente catturato la mia attenzione:

Alle donne manca visibilità: i profili pubblici delle donne sono significativamente più bassi di quelli degli uomini; il 28% delle prime 100 donne in classifica non viene trovato in Google

Il messaggio è semplice: la visibilità online è uno dei parametri chiave per le persone di successo.

Allora stai curando la tua reputazione professionale on-line?

Il Marketing mediante i motori di ricerca non è solo per le imprese. Donne (e uomini) qualificati dovrebbero pensare al loro web marketing personale. Sei posizionato in Google? Compari quando qualcuno ricerca il tuo nome in Google o hai un problema di reputazione da gestire? Vieni visto come una delle principali autorità nel tuo settore quando qualcuno esegue una ricerca relativa alla tua area di conoscenza? Quanto sei visibile nelle reti sociali orientate al Business come LinkedIn e Viadeo? Un impegno per assicurare le risposte giuste a queste e ad altre domande di marketing online può determinare concrete possibilità future per la tua carriera.

Ti potrebbero interessare:

Sono aperte le iscrizioni per il prossimo corso Seo e per il corso Google Analytics. Cosa aspettate?


A proposito di Sean Carlos

Sean Carlos aiuta le aziende nell'ottimizzare i loro risultati di business online. La sua carriera spazia dalla gestione di campagne di telemarketing e direct mailing presso un'organizzazione con più di 10.000 soci ad una significativa esperienza a livello mondiale maturata presso la Hewlett-Packard. Nei primi anni 90 Sean ha sviluppato un applicativo enterprise search, comprensivo di tutte le fasi, dall'indicizzazione alla ricerca dei testi, per il Los Angeles County Museum of Art. Dal 2000 al 2004 Sean è stato IT Manager del sito immobiliare CasaClick.it, parte del gruppo Pirelli. Sean è un docente ufficiale della Digital Analytics Association. È Chairman dello SMX Search and Social Media Conference, 13 & 14 novembre p.v. a Milano. Collabora inoltre con l'Università Bocconi. Nato a Providence, RI, USA, Sean Carlos si è laureato in Fisica. Parla inglese, italiano e tedesco.

Lascia un commento

Avviso: i tuoi commenti sono i benvenuti se sono costruttivi. L'amministratore si riserva la facoltà di cancellare i commenti anonimi, con secondi fini e/o con toni non civili.