Yahoo ha chiuso le sue directory europee in Italia, Spagna, Germania e Francia.

Le Directories Yahoo in Europa, RIP. Se ne è forse accorto qualcuno?

Yahoo! ha chiuso alcune delle sue directories europee il 10 dicembre 2009 e precisamente quelle di Italia, Germania, Francia e Spagna. Per ora l’inglese rimane aperta insieme a quella americana ed alcune altre nel mondo. Gli URL per le directories chiuse, ad esempio http://it.dir.yahoo.com/, vengono ora reindirizzati alla maschera di ricerca di Yahoo!. Almeno la directory italiana risulta ancora nei risultati di una ricerca in Google e Yahoo!, ma non in quelli di Bing. La politica di Yahoo! sembra poco coerente. Le directories in Corea e Taiwan rimangono attive, mentre quelle di Hong Kong e Singapore sono state chiuse.
Yahoo Directory Italia
Figura 1: Yahoo! directory Italia, una volta

Con il recente ridimensionamento della ricerca web e il lungo declino delle directories curate a mano, la chiusura di queste ultime non sorprende più di tanto. Come ho già indicato in precedenza (vedi la terza domanda), Yahoo! ha smesso di aggiornare la sua directory tedesca nel 2006 e lo stesso vale probabilmente anche per l’Italia, seppur Yahoo! non l’abbia mai ammesso. Eppure, mi ricordo bene della directory di Yahoo! prima che Altavista diventasse l’importante motore di ricerca promosso da DEC (eh sì, c’è stato tutto un mondo prima di Google!). La sua morte costituisce una pietra miliare piuttosto significativa nella storia della ricerca sul web. Potrei non sentire la mancanza delle directories Yahoo!, ma ne ho notato e constatato la fine.

Ti potrebbero interessare:

Sono aperte le iscrizioni per il prossimo corso Seo e per il corso Google Analytics. Cosa aspettate?


A proposito di Sean Carlos

Sean Carlos aiuta le aziende nell'ottimizzare i loro risultati di business online. La sua carriera spazia dalla gestione di campagne di telemarketing e direct mailing presso un'organizzazione con più di 10.000 soci ad una significativa esperienza a livello mondiale maturata presso la Hewlett-Packard. Nei primi anni 90 Sean ha sviluppato un applicativo enterprise search, comprensivo di tutte le fasi, dall'indicizzazione alla ricerca dei testi, per il Los Angeles County Museum of Art. Dal 2000 al 2004 Sean è stato IT Manager del sito immobiliare CasaClick.it, parte del gruppo Pirelli. Sean è un docente ufficiale della Digital Analytics Association. È Chairman dello SMX Search and Social Media Conference, 12 & 13 novembre p.v. a Milano. Collabora inoltre con l'Università Bocconi. Nato a Providence, RI, USA, Sean Carlos si è laureato in Fisica. Parla inglese, italiano e tedesco.

1 risposta a "Le Directories Yahoo in Europa, RIP. Se ne è forse accorto qualcuno?"

Lascia un commento

Avviso: i tuoi commenti sono i benvenuti se sono costruttivi. L'amministratore si riserva la facoltà di cancellare i commenti anonimi, con secondi fini e/o con toni non civili.